Un’introduzione ai Kettlebells per l’allenamento della forza del fitness

Pubblicato da admin il

Il kettlebell è un antico stile di dispositivo di sollevamento pesi che è stato adottato da atleti professionisti e part-time. L’origine del kettlebell può essere fatta risalire alle palestre russe dei primi anni ’90, quando è stato introdotto agli occidentali da un uomo di nome Vitaly Vaykhoff. L’uso dei kettlebell è stato inizialmente promosso dagli strongmen russi come un modo per aggiungere forza seria alle loro routine senza tutta l’attrezzatura che normalmente sarebbe andato con loro. Dopo pochi anni, si è scoperto che l’allenamento kettlebell ha aggiunto più di forza alla routine di un atleta. A causa del suo design, ha permesso esercizi più mirati che hanno portato a più efficienza e meno danni muscolari complessivi. A causa di queste qualità uniche, l’uso del kettlebell è stato messo a disposizione in tutti i tipi di sport diversi, contribuendo a rivoluzionare l’allenamento della forza in tutto il mondo.

L’allenamento con i kettlebell usa la forza di gravità, combinata con la forza dei muscoli sotto estrema concentrazione, per creare programmi efficaci di forza e condizionamento. Il kettlebell è tipicamente una pesante palla di ghisa con una maniglia in cima ed è comunemente usato per fare una varietà di esercizi diversi. Alcuni degli esercizi più comuni fatti con il kettlebell includono swing, push-up, cleans, snatch, e Turkish get ups che sono progettati per lavorare più articolazioni e più gruppi muscolari in una volta.

Un esercizio molto popolare che viene comunemente eseguito con il kettlebell è lo swing, che può essere eseguito sia con la mano sinistra che con la destra. Nello swing, userete lo slancio di un passo per farne un altro, creando un effetto simile a un pendolo. Per eseguire correttamente lo swing, mettete il vostro corpo in una posizione di spinta e poi estendete le braccia verso il soffitto. Ora assicuratevi di mantenere le braccia completamente estese e fate oscillare il vostro corpo da un lato all’altro, facendo finalmente oscillare la campana verso la testa.

Effettivamente il kettlebell è davvero funzionale sotto molti punti di vista e se volete davvero allenarvi anche in casa da soli e trovare lo strumento migliore che possa fare al caso vostro, vi consiglio di consultare anche il sito che vi lasceremo linkato in fondo a questo articolo. Qui troverete non solo tutti i modelli che ci possono essere sul mercato ma anche tantissimi consigli per acquistare a prezzi d’occasione anche online.

Clicca qui per maggiori informazioni sull’argomento